C News

Che fine ha fatto la sperimentazione

L’installazione I’M-Material, firmata dall’architetto Massimo Iosa Ghini, esposta presso la suggestiva Corte dei Bagni dell’Università degli Studi di Milano era composta da un grande ottagono percorribile al suo interno a cui erano appese, su un supporto specchiante, lastre in ceramica appartenenti alle nuove collezioni Cerdisa.

Nell’ambito degli appuntamenti in programma ha registrato un particolare successo di affluenza e un ottimo riscontro la conferenza “Che fine ha fatto la sperimentazione”, tenutasi venerdì 7 aprile nell’aula del Senato Accademico.