Le facciate ventilate e l’applicazione di materiale ceramico.

Un guscio che racchiude il fabbricato, qualunque sia il tipo di struttura portante: un binomio perfetto tra la ceramica, materiale antico e duraturo, e le tecnologie cantieristiche contemporanee più innovative.

La facciata ventilata è uno dei sistemi tecnologici legati al concetto di tecnologia a secco: si definisce generalmente come un sistema di chiusura verticale opaca nel quale una lama d’aria interrompe la continuità degli strati. Si può paragonare ad un guscio che racchiude il fabbricato, qualunque sia il tipo di struttura portante, ad essa vincolato ma esteticamente indipendente.

Il rivestimento ceramico, fra i vari prodotti disponibili sul mercato per l’applicazione in facciata ventilata, è sicuramente il più versatile: si presta a svariati tipi di sistemi di fissaggio, di differenti prestazioni e livelli di costo. Dal punto di vista estetico, la ceramica si presta a innumerevoli immagini, dalla più sobria e tradizionale, alle idee più innovative. La ceramica in facciata consente di coniugare uno dei materiali più antichi e più duraturi con le tecnologie cantieristiche più innovative.

SCARICA LA BROCHURE
DOWNLOAD